Viaggiare in Traghetto con il cane: consigli, guide e normativa

Per delle indimenticabili vacanze perché non viaggiare in traghetto per la Sardegna con il cane? Non sarà un’impresa impossibile!

Indubbiamente come meta turistica la Sardegna è una delle località più gettonate grazie alla sua posizione in mezzo al Mar Mediterraneo occidentale. È un’isola grande con altre piccole isolette circostanti che la rendono interessante non soltanto sul mare, ma anche nell’entroterra, con un bagaglio culturale e storico davvero consistente.

In effetti, la Sardegna offre tutto quello che si può desiderare: pianure, boschi, montagne, coste meravigliose, corsi d’acqua e lunghe spiagge dorate. I suoi panorami mozzafiato con acqua cristallina sono difficili da trovare in altre località perché presenta un paesaggio incontaminato da favola.

Ecco il motivo per cui scegliere la Sardegna da vivere magari con il proprio cane al seguito; ma vediamo insieme come affrontare il viaggio nel miglior modo possibile.

dalmata al mare

Informazioni generali per portare il cane in viaggio

Per viaggiare sui traghetti che vanno verso la Sardegna insieme al vostro cane è bene conoscere alcuni approfondimenti sulle varie possibilità disponibili, sulle compagnie di navigazione e altre informazioni che riguardano il trasporto degli animali. Ogni vettore ha le proprie regole per quel che riguarda il trasporto di cani. Generalmente, quando sarete a bordo bisogna usare il guinzaglio e la museruola se prevista o se diventa necessaria, inoltre meglio essere attrezzati per ogni evenienza al fine di assicurare al vostro amico a quattro zampe una traversata piacevole e soprattutto tranquilla.

Addirittura, su alcune compagnie di navigazione è possibile avere delle cabine con accesso consentito anche al proprio cane. Di solito, presentano un’utilissima pavimentazione in linoleum e saranno poi pulite quotidianamente per garantire la massima igiene.

Tuttavia, sui traghetti purtroppo non tutte le cabine sono adatte per ospitare i nostri amati pet, quindi essendo le stesse a numero limitato bisogna verificare in precedenza la loro effettiva disponibilità. Quando si prenota il viaggio con una determinata compagnia di navigazione se non è disponibile la cabina con “accesso animale” vuol dire che in quella data non c’è più la possibilità per questa tipologia speciale di alloggio.

Altri vettori, per esempio, hanno dei canili a bordo dove i Bau devono soggiornare lontani dai loro padroni e questa sicuramente non è la soluzione migliore. Quindi, in fase d’ordine o prenotazione bisogna sempre indicare che Fido sarà presente a bordo.

Inoltre, bisogna avere una documentazione sanitaria dell’animale aggiornata e in regola, con tutte le vaccinazioni che sono richieste nello specifico.

Naturalmente solo i cani guida per i non vedenti possono viaggiare col proprio padrone senza pagare un costo aggiuntivo e senza avere limitazioni.

Alcune regole da seguire

Per fare una bella vacanza con il proprio cane ci sono delle regole obbligatorie da seguire per imbarcare l’animale sul traghetto con destinazione Sardegna. Proprio in questa fantastica località fortunatamente sono presenti diversi Villaggi e Hotel Pet friendly che accolgono cani o altri animali con un caloroso benvenuto.

Le norme saranno diverse a seconda della compagnia di traghetti scelta. Per esempio, alcune danno la possibilità di far salire a bordo gli animali e di farli anche entrare in quasi tutti i locali presenti. Il cane può essere portato a passeggio sempre che sia al guinzaglio, ma non bisogna lasciarlo solo in cabina.

Il biglietto per Fido è ridotto anche se il prezzo varia a seconda delle compagnie e del periodo. Comunque sia, l’amico a quattro zampe deve sempre avere la certificazione del veterinario dove verrà evidenziato che l’animale gode di ottima salute e che ha effettuato tutte le vaccinazioni richieste. In alcuni casi è obbligatoria la vaccinazione antirabbica.

Se volete portare il vostro pelosetto a bordo è necessario prendersene cura sempre; anche sul traghetto il proprietario è responsabile del proprio cane. Bisogna restargli vicino in ogni momento della traversata perché essendo una situazione anomala per il cane e non quotidiana potrebbe agitarsi o stare male. Quindi per affrontare il viaggio nel miglior modo possibile è molto meglio regalare al Bau una qualche attenzione in più per arrivare a destinazione senza problemi.

Cane al mare in Sardegna

Oggetti necessari e indispensabili

Prima di partire e dopo aver prenotato il traghetto e l’Hotel Pet friendly e dopo essere stati dal veterinario si consiglia di non dimenticare gli oggetti indispensabili per il benessere delle cane.

Ecco cosa vi serve nello specifico:

• acqua potabile
• una ciotola
• la medaglietta sulla pettorina del cane con scritto all’interno il telefono
• una spazzola
• dei tappetini igienici
• un kit di pronto soccorso

Fortunatamente le strutture che accolgono animali sono aumentate negli ultimi anni e anche i mezzi di trasporto, come per esempio i traghetti. Accettano cani e gatti a bordo con facilità, per vivere insieme al proprio pet una vacanza da sogno.

Dall’imbarco all’attracco con Fido

Nel momento del check-in bisogna presentarsi al porto almeno un’ora prima e di conseguenza potreste utilizzare questo tempo per una passeggiata con il vostro pelosetto così che possa fare un po’ di ginnastica. In effetti, a bordo non dovrà muoversi più di tanto per cui meglio farlo sfogare subito. E se l’attesa diventa piuttosto lunga e nell’area della fila per imbarcarsi c’è solo tanto sole e caldo si consiglia di trovare una zona non troppo lontana ma che sia ombreggiata.

Per quel che riguarda le valigie è bene metterle a portata di mano in modo tale da essere svelti nel sistemare tutto e tutti, compreso il cane, quando si sale a bordo e si parcheggia nella stiva. Tuttavia, è proprio in questa zona che il rumore assordante farà innervosire il vostro amico Bau per cui si consiglia di lasciarla appena possibile salendo per le scale di accesso.

cane in spiaggia in Sardegna

Una volta arrivati sul ponte del traghetto è meglio non avvicinarsi troppo alle sbarre con il cane. Inoltre, potrebbe capitare che il vostro pet non possa entrare in cabina oppure nelle zone comuni come è successo ad alcuni proprietari che si sono ritrovati a fare turni sul ponte per stare accanto al proprio amico a quattro zampe. Fortunatamente questa situazione su molti traghetti non accade poiché sono disponibili cabine apposite per poter ospitare Fido.

Per la zona specifica dei bisogni, se per caso il vostro Bau non vuole approfittare di quest’area, preferendo magari il ponte, è bene portare con sé una bottiglia d’acqua per sciacquare e pulire tutto. Questo è un modo per essere rispettosi ed educati!

Comunque sia, arrivati a destinazione, l’attracco potrebbe essere piuttosto lungo, di conseguenza non c’è fretta di raggiungere la vettura quindi è inutile accalcarsi o stare fermi in fila con il cane al guinzaglio.

Finalmente è il momento di sbarcare, così uscendo dalla stiva è meglio abbassare tutti i finestrini per far entrare l’aria.

Traghetti per la Sardegna: Sardinia Corsica Ferries

Molti sono i traghetti che consentono di trasportare animali a bordo come per esempio: Grandi Navi Veloci, Sardinia, Tirrenia, Grimaldi Line e così via. Vediamo ora nello specifico Sardinia Corsica Ferries che rappresenta la compagnia per eccellenza del Pet friendly, infatti consente la presenza del pelosetto anche al ristorante o in altre aree.

Alcune cabine sono dedicate al vostro Fido e c’è la zona per i bisogni. Nel complesso, è un vettore specializzato nell’accoglienza cani a bordo e come costo attraversata si aggira intorno ai 17 Euro per ogni pet, quindi ne vale la pena.

Traghetti per la Sardegna: Moby

Un traghetto per la Sardegna davvero accattivante e accogliente è Moby. Per una tratta da Piombino ad Olbia chiedono 15 Euro e il vostro Bau può stare sul ponte della nave ma non può accedere ai bar e ristoranti. Anche con questo vettore è possibile avere delle cabine per viaggiare insieme al proprio amico senza problemi dato che sono provviste di pavimenti in linoleum al posto della moquette.

Traghetti per la Sardegna: Grimaldi Lines

I cani, su Grimaldi Lines, hanno la possibilità di fare la propria passeggiata sul ponte esterno anche se non possono entrare nelle aree interne comuni, tranne però per il cane inferiore ai 6 kg tenuto in una borsa o nel trasportino. Quelli di taglia media e grande devono alloggiare nelle gabbie per tutto il viaggio, da sconsigliare in ogni caso.

Comunque sia, sono presenti le cabine per animali dove appunto soggiornare con il vostro fido e possono ospitare al massimo tre cani. Per un amico a quattro zampe superiore a 6 kg il costo della tratta di 30 € e stesso prezzo vale per un Bau di peso inferiore a 6 kg senza trasportino.

Traghetti per la Sardegna: Tirrenia

Sulla nave Tirrenia il vostro cane potrà passeggiare in tutti i locali e zone tranne che al ristorante, in più è possibile avere delle cabine che lo accolgono in modo simpatico perché potrete trovare un tappetino anti odore, una ciotola per il viaggio e addirittura un kit di benvenuto. Il ponte esterno può essere usato per fare la passeggiata.

Traghetti per la Sardegna: Grandi Navi Veloci

Grandi Navi Veloci o GNV accoglie benevolmente il quattro zampe sempre che venga tenuto al guinzaglio. Tuttavia, si consiglia di portare la museruola sempre con voi. Ci sarà una zona esterna dedicata ai cani e alcune cabine per viaggiare con loro. Grandi Navi Veloci regala ai passeggeri con il cane al seguito un kit di benvenuto contenente delle crocchette e un buono sconto.
Alla fine, viaggiare in traghetto per la Sardegna con il cane non è mai stato così facile e divertente, un modo per trascorrere tutta la vacanza, compresa la traversata.

Prenota la tua vacanza con Offerta Traghetti Sardegna

Ora che sai come viaggiare con il tuo animale domestico sui traghetti per la Sardegna, in modo sicuro e senza patemi d’animo, la tua vacanza si può pianificare in modo facile, veloce grazie al nostro comparatore di prezzi!

Cosa aspetti? Prenota su Offerta Traghetti Sardegna!

Servizio traghetti a cura di Traghettilines

5/5 - (9 votes)